Lavatrici portatili per attrezzature subacquea mare

Parliamo di attrezzature subacquea mare.

Vogliamo illustrare come sia importante la pulizia delle attrezzature subacquea mare, probabilmente più delicate del lavaggio degli swinch per le barche a vela, anche se questo è un altro annoso problema “di mare”, anzi di vela e barche a vela.

Il lavaggio periodico e accurato degl ierogatori per bombole è un serio problema. Alghe, salsedine, funghi e muffe possono danneggiare e ostruire questi importanti attrezzi della subacquea sportiva e amatoriale mettendo a rischio l’ossigenazione del subacqueo e generando potenziali problemi per la salute di chi si immerge in profondità.

Le lavatrici a ultrasuoni serie 3 e 6 litri sono le più indicate per mantenere sempre in perfetta forma, ben puliti e sgrassati da ogni tipo di impurità organica e inorganica, erogatori, tubi, maschere e anche le stesse bombole d’ossigeno. Queste sono spesso sottovalutate nella manutenzione ma invece richiedono massima cura e grande attenzione. L’uso delle attrezzature ne consuma le superfici e solo con i nsotri ultrasuoni multifrequenza è possibile decaparle a fondo e verificare adeguatamente al presenza di cricche e deformazioni del metallo.

pulitrice attrezzature subacquea mare